Comunicato campagna “Libertà di dimora” dopo la manifestazione del 26/9 a Bologna

11850613_1680048772224987_6819007567137350661_o

Rilanciamo il comunicato condiviso con le varie realtà cittadine che hanno animato fin qui la mobilitazione della campagna “Libertà di dimora” La Bologna delle Libertà inizia la sua marcia Avevamo detto che ci saremmo ripresi le strade e le piazze di Bologna e l’abbiamo fatto, con un corteo di un migliaio di persone che con determinazione ha concretamente dichiarato la

Continua a leggere

Solidarietà agli attivisti colpiti dalla repressione

7511c75ab409917bd32d4adf396b19ba_L

Di nuovo, questa mattina, la repressione dello stato si è abbattuta su altri compagni bolognesi. 6 attivisti di Tpo, Labàs e Hobo sono stati colpiti da obblighi di dimora e arresti domiciliari. Questa volta, ai compagni viene contestata l’organizzazione del corteo dello scorso 18 ottobre, dove un migliaio di attivisti sfilarono contro il presidente di Bankitalia, Visco, e contro il

Continua a leggere

Libertà di Restare

libertadi

Rompere le compatibilità con la tecnocrazia dell’unione europea Restare per costruire l’alternativaAbbiamo deciso di aderire a queste giornate lanciate da Libertà di Dimora perchè è arrivato il momento di distinguere tra vittime, carnefici e complici, senza più momenti d’esistazione, consapevoli che una scelta di campo è ora necessaria e obbligatoria. Da mesi al centro dell’analisi della Campagna Noi Restiamo sta

Continua a leggere

Di ritorno dal campeggio ‘No Borders’ di Ventimiglia

e4b4406087001648ae6d1d8e2a335c39_L

Al ritorno da un week end al campeggio No Borders di Ventimiglia, è impossibile non rendersi conto di quanto la solidarietà sia arma potente. Gli attivisti versano in condizioni per nulla facili: costante monitoraggio da parte della Polizia italiana e Gendarmerie francese, difficoltà logistiche, precarietà anche del campeggio stesso… Ma nonostante tutto l’accoglienza che gli attivisti offrono ai profughi, da mesi

Continua a leggere

CON I MIGRANTI vuol dire CONTRO OGNI GUERRA: il PD e i governi dell’UE prima uccidono poi piangono

11994355_1500396923610688_607833227_n-624x468

Con queste poche ma drammatiche parole oggi abbiamo tentato di aprire una breccia nella coscienza dei partecipanti alla Marcia delle Donne e degli Uomini Scalzi tenutasi a Bologna nel tardo pomeriggio. In tutto il continente si vedono migliaia di persone onestamente democratiche e tante realtà collettive aderire in questi giorni alla chiamata in solidarietà con i profughi che premono alle

Continua a leggere

Solidarietà alla lotta NO TAV e al PRESIDIO VENTIMIGLIA NO BORDERS

e4b4406087001648ae6d1d8e2a335c39_L

Mentre a livello continentale crisi ed emergenze vengono create e gestite dai comitati d’affari di potenti e mafiosi, tutti i tentativi popolari di opporvisi sono criminalizzati perchè non passi l’idea che questi possano essere una strada da seguire per tutti gli sfruttati e gli oppressi. Oggi in Val Susa nuovi arresti, tra cui due No Tav bolognesi, si aggiungono alla

Continua a leggere