Ciclo di formazione al Terzopiano // STORIA DI CLASSE NELL’ITALIA REPUBBLICANA: dalla Resistenza tradita al progetto neoliberale dell’Unione Europea

12065847_455770454630996_8138761709682517570_n

Il senso di questo ciclo di formazione è quello di tentare di fornire alcuni strumenti a chi senta la necessità di comprendere meglio la realtà politica, sociale e culturale in cui viviamo oggi. Una comprensione non finalizzata all’appagamento di un desiderio di pura conoscenza teorica, ma in un’ottica trasformativa della realtà stessa: per questo la storia che vogliamo affrontare è

Continua a leggere

Firenze: corteo contro il vertice NATO

Immagine

I nodi locali della campagna Noi Restiamo partecipano oggi alla mobilitazione contro il vertice che la NATO terrà a Firenze fino a domani, a segnare la conclusione dell’enorme dispiegamento di forze messo in campo nelle scorse settimane per l’operazione Trident Juncture: la più grande esercitazione mai vista in seno all’Alleanza Atlantica, per rendere operativi decine di migliaia di militari negli scenari di guerra reali

Continua a leggere

Presidio e Assemblea Antifascista al quartiere San Salvario

12241660_100405810328945_2469188904372495645_n

Aderiamo alla convocazione dell’assemblea pubblica contro le derive fasciste, securitarie e razziste di Casapound nelle false vesti del “Comitato San Salvario Bramante”   PER UN QUARTIERE MULTIETNICO E SOLIDALE! ASSEMBLEA ANTIFASCISTA A Torino l’organizzazione neofascista Casapound (che ha sede al circolo Asso di Bastoni di via Cellini) travestita da “comitato San Salvario Bramante”, indice “ronde notturne contro spaccio e criminalità”:

Continua a leggere

Un buon inizio. Report sull’assemblea nazionale della Piattaforma Sociale Eurostop tenutasi a Roma

12243184_648975105205427_352152896486022035_n

Report dall’assemblea nazionale della Piattaforma Sociale Eurostop. Per le nostre valutazioni in merito alla convocazione dell’assemblea, vedere l’appello da noi rilanciato al seguente link http://noirestiamo.org/2015/11/05/piattaforma-sociale-eurostop-assemblea-nazionale/   Sabato 21 novembre a Roma si è svolta la prima assemblea nazionale della Piattaforma Sociale Eurostop. Una sala piena (almeno trecento persone provenienti da diverse città) hanno discusso fino al pomeriggio su quali contenuti

Continua a leggere

ASSEMBLEA STUDENTESCA: CONTRO L’UNION SACRE’E, CON LE VITTIME DI GUERRA significa CONTRO LA GUERRA

assemblea

CONTRO L’UNION SACRE’E: CON LE VITTIME DI GUERRA significa CONTRO LA GUERRA Smontare la narrazione tossica dei cinegiornali di guerra Costruire l’opposizione all’Austerity in Casa e alla Guerra alle Porte   Dopo l’attacco di un anno fa a Charlie Hebdo, la strage di Parigi del 13 novembre segna drammaticamente il ritorno della guerra nel cuore dell’Europa, una dimensione che sembrava

Continua a leggere

100.000 leghisti? Uno zero di troppo

12243196_453801278161247_238265296579807809_n

Ci associamo all’appello dello studente antifascista Gastone Rossi, che ha inviato questa lettera chiedendo delucidazioni al direttore de Il Resto del Carlino. LETTERA APERTA AL DIRETTORE DE IL RESTO DEL CARLINO Egr. Sig. Direttore, … Conosco bene il precario stato di salute della pubblica istruzione, la quale, da vent’anni a questa parte, è martoriata da torturatori seriali travestiti da ministri

Continua a leggere

Bologna, “the day after”

12193393_10206648637847440_5616096114687951171_n

Una giornata di lotta importante quella di ieri, in cui si è sostanziato un passaggio necessario a cui tutti noi abbiamo lavorato in queste settimane, intenzionati a costruire una presenza importante di quei soggetti politici nazionali consapevoli dei tanti fronti della lotta di classe, risucendo a collegarli in una piazza animata dai semi del blocco sociale conflittuale felsineo. Un momento

Continua a leggere

Piattaforma Sociale Eurostop: assemblea nazionale

Immagine

Sabato 21 novembre si terrà a Roma un nuovo appuntamento nazionale della nuova campagna Eurostop, dopo l’incontro primaverile a Napoli a cui avevano già partecipato anche realtà dalla Spagna e dalla Grecia. Questa volta si fa un passo avanti verso la costruzione di una piattaforma sociale in cui rendere operative le diverse anime che con entusiasmo si sono raccolte in

Continua a leggere
1 2