Foodora: la ‘nuova’ economia a cottimo sciopera anche a Torino

Sabato a Torino c’è stato forse il primo caso italiano di sciopero della “gig economy”, ossia la nuova economia del lavoro a “cottimo”, resa possibile dalle nuove tecnologie. La protesta ha riguardato il settore della consegna del cibo, un ambito che in Italia è in piena espansione e ad oggi vale 400 milioni di euro. Numeri ottenuti anche grazie a

Continua a leggere

Costruiamo il coordinamento per il NO SOCIALE anche nelle università

Il 4 dicembre si vota per il Referendum Costituzionale. quali sono le implicazioni per la democrazia, lo stato sociale, i diritti dei lavoratori, il futuro degli studenti? A reti unificate si dice che la controriforma costituzionale modernizzerà i nostri obsoleti meccanismi istituzionali e che non metterà in discussione i principi fondamentali. Ma non è difficile dimostrare che è vero esattamente

Continua a leggere

Stanno revisionando lo statuto d’ateneo, lo sapevi?

STANNO REVISIONANDO LO STATUTO D’ATENEO, LO SAPEVI? la decostituzionalizzazione dell’ordine sociale passa anche per l’Alma Mater… Oggi eravamo davanti al rettorato durante la seduta (a porte chiuse) del senato accademico che prosegue i suoi lavori di revisione dello statuto d’Ateneo. Avevamo già preso parola in merito, portando le nostre posizioni “all’assemblea aperta” organizzata dal Magnifico Rettore e dalla commissione di

Continua a leggere

La Working Poor Generation vota NO! Verso le mobilitazioni del 21-22 ottobre

La Working Poor Generation vota NO! Verso le mobilitazioni del 21-22 ottobre Appello di studenti e giovani lavoratori precari da Torino, Genova, Bologna, Roma, Napoli. Le firme in fondo al testo Il 4 dicembre si vota al Referendum Costituzionale. Un appuntamento storico. Perché mai l’ordinamento sociale scaturito dalla Resistenza fu messo così fortemente in discussione. Perché la Terza Repubblica in

Continua a leggere

Referendum e controriforma costituzionale. Incontro con il prof. Angelo D’Orsi

Mercoledì 12 ottobre alle 17.30 Palazzo Nuovo aula 15 (primo piano) – via Sant’Ottavio 20 Torino REFERENDUM E CONTRORIFORMA COSTITUZIONALE Il 4 dicembre saremo chiamati a pronunciarci sul progetto di (contro)riforma della Costituzione del governo Renzi. Cosa c’è davvero in gioco? Quali sono le implicazioni per la democrazia, lo stato sociale, i diritti dei lavoratori, il futuro degli studenti? Perché

Continua a leggere

NO!FEST all’Unibo

  https://www.facebook.com/events/1794189034151580   Una giornata di confronto, antifascismo e musica per lanciare l’opposizione sociale e popolare a Renzi e il suo Referendum. Contro qualunque fascismo, ordoliberismo o austerity che sia…per alzare la testa e ricominciare con forza a dire NO! h 18 Assemblea / h 19 Presentazione fumetto di (Z)ZeroCalcare e ERRE PUSH / h 20 Aperitivo musicale / h

Continua a leggere

“Invest in Italy”

Nei giorni scorsi il governo ci ha ricordato perchè merita di essere mandato a casa con un bel NO al referendum del 4 dicembre: “L’Italia offre un livello salariale competitivo (che cresce meno che nel resto della UE) e una forza lavoro altamente qualificata”. Così recita un opuscolo del Minsitero dello Sviluppo Economico. Un esempio? “Un ingegnere in Italia guadagna

Continua a leggere
1 2 3