Ricerca e sviluppo come snodo per l’innovazione produttiva in Europa

[Quinto contributo di Terroni d’Europa, clicka qui per la pubblicazione completa] *In questo articolo sono contenuti grafici visibili nella versione online dell’opuscolo La crisi economica del 2007-2008 ha rappresentato un punto di svolta storico nello sviluppo di molte economie nazionali. In particolare, alcuni paesi hanno interpretato la crisi come un’occasione per rilanciare le proprie politiche di sviluppo e dunque per

Continua a leggere

Attentato a Maduro, massima solidarietà al processo di rivoluzione Bolivariano!

Attentato a Maduro Durante un intervento dal palco in occasione dell’81esimo anniversario della creazione della guardia nazionale, dei droni carichi di esplosivo sono stati lanciati nel tentativo di uccidere Maduro, fortunatamente fallendo nell’impresa. Si contano sette feriti. Dopo le elezioni della costituente dell’anno scorso, che hanno visto una sconfitta delle forze reazionarie di opposizione nonostante il violento boicottaggio portato avanti

Continua a leggere

Le riforme fino all’ANVUR: un disastro preannunciato

[Quarto contributo di Terroni d’Europa, clicka qui per la pubblicazione completa] Volevo cominciare completando e aggiungendo alcune note a margine dell’intervento di Angelo d’Orsi riguardo al mantra berlusconiano sull’università. Di solito sono contrario alla numerologia, ma in questo caso darò qualche numero. Una delle affermazioni più spesso ripetute, anche nelle aule parlamentari da molti deputati e senatori è: «in Italia ci

Continua a leggere

PD e CGIL non sono un argine al razzismo dilagante nella nostra società

Negli ultimi giorni assistiamo a una rapida escalation di azioni razziste estremamente preoccupanti, i fatti di cronaca si conoscono: dal brutale linciaggio ad Aprilia fino all’aggressione dell’atleta Daisy Osakue, queste vicende rappresentano un inasprimento dentro a una scia di lungo periodo non ancora esauritasi ma che, al contrario, può svilupparsi in scenari ancora più violenti come l’uso sistematico della “giustizia

Continua a leggere

Il silenzio degli atenei

[Terzo contributo di Terroni d’Europa, clicka qui per la pubblicazione completa] In memoria di Maurizio Matteuzzi Dell’Università si è ritornato a parlare dopo un lungo silenzio. L’occasione è stato lo sciopero degli esami di profitto, lanciato dal Movimento per la dignità della docenza, nella prima sessione autunnale dell’anno accademico 2016-17; un’azione con forti limiti, ma importante e praticamente senza precedenti,

Continua a leggere

Esuberi, delocalizzazioni e cassa integrazione: MARCHIONNE VAI PURE, NOI RESTIAMO!

In queste ore in cui precipitano le condizioni di salute di Sergio Marchionne vediamo già all’opera stampa e telegiornali che ne santificano la figura mentre, più pragmaticamente, il gruppo dirigente FCA lo sostituisce prima della riapertura dei mercati. Difronte a questa beatificazione incontrastata vogliamo ricordare brevemente alcune sue grandi gesta: Campione nel capitalismo “mordi e fuggi”, per decenni si è

Continua a leggere

Che fine ha fatto l’università?

[Secondo contributo di Terroni d’Europa, clicka qui per la pubblicazione completa] Prima di parlare del rapporto tra ricerca e università con il mondo del lavoro, vorrei parlare anche delle relazioni tra questo con la scuola e l’istruzione secondaria. Qual è il legame tra autonomia, politica e istituzioni? Le trasformazioni dentro la scuola, così come quelle dentro il mercato del lavoro,

Continua a leggere

No al prestito d’onore, l’ennesima svolta neoliberale in università.

NO AL PRESTITO D’ONORE, L’ENNESIMA SVOLTA NEOLIBERALE IN UNIVERSITA’ È notizia di pochi giorni fa, il Miur indaga sulle disponibilità economiche degli studenti “invitandoli” a chiedere un prestito “d’onore” per proseguire gli studi. Il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha inviato un questionario, tramite la società privata PwC, per sondare la possibilità di introdurre lo strumento del cosiddetto Prestito

Continua a leggere

Il passaggio dalla media alla superiore: strategie di classe e orientamento scolastico nella riproduzione delle disuguaglianze sociali

[Primo contributo di Terroni d’Europa, clicka qui per la pubblicazione completa] Il passaggio dalla media alla superiore: strategie di classe e orientamento scolastico nella riproduzione delle disuguaglianze sociali I dibattiti sulla scuola e sulle politiche scolastiche hanno invaso negli ultimi anni a più riprese il dibattito pubblico. La Buona Scuola e la legge 107, i meccanismi di reclutamento del personale

Continua a leggere

Giovani a sud della crisi / Una bussola per le lotte

Il mese appena trascorso è stato caratterizzato da una convulsa fase politica nazionale e internazionale. In poche settimane si sono susseguiti la formazione di un governo italiano inetto e demagogico, condita dall’intromissione della finanza e dell’UE e seguita dalle assicurazioni del Ministro Tria a banche e Francoforte, mentre contemporaneamente andava in scena il “de profundis” del G7, l’uscita degli Stati

Continua a leggere
1 2 3 18