Working poor generation o mammoni d’Europa?

La maggior parte delle persone (non la completa totalità purtroppo…) vive effettivamente su questa Terra e sa cosa succede in giro. Ascolta, guarda, legge, discute e, seppur esprimendo opinioni anche molto differenti, talvolta contrapposte, ha effettivamente un’idea della realtà. La propaganda di potere – qualche anno fa si sarebbe usata l’espressione “mezzi di disinformazione” – serve invece a plasmare la

Continua a leggere

Manifesto politico

Leggi sul computer oppure Scarica il file per l’autostampa (stampa fronte retro + rilegatura lato corto)   MANIFESTO POLITICO   1. Da dove partiamo Nel mondo in cui viviamo gli eventi e le informazioni viaggiano a una velocità sorprendente e non è sempre facile orientarsi. Guerre, caduta delle quotazioni di borsa, rialzo dello spread, cambi di governo, crisi diplomatiche, riforme del mondo

Continua a leggere

22 ottobre: #norenziday

Nel giorno del #norenziday a Roma ecco le foto dell’assemblea del lancio della campagna schiavi mai in piazza San Giovanni da cui alle 14 partirà la manifestazione nazionale contro il referendum costituzionale e le politiche del governo Renzi. La campagna schiavi mai: contro le nuove forme di sfruttamento e precariato. #schiavimai #norenziday La giornata di oggi è iniziata con l’assemblea della campagna #schiavimai e siamo intervenuti

Continua a leggere

Verso il NO-Renzi Day

Ora a Bologna inizia la serata Per il NO Sociale al Referenzum in Piazza dell’Unità Stamattina a Roma la Carovana delle Periferie ha attraversato le strade di diversi quartieri per ribadire le ragioni del NO sociale al RerenZum del 4 dicembre, dimostrando la sue ragioni allo Sciopero generale 21 ottobre 2016 e al NO RENZI DAY – corteo nazionale a Roma per il NO sociale Solo dai

Continua a leggere

Costruiamo il coordinamento per il NO SOCIALE anche nelle università

Il 4 dicembre si vota per il Referendum Costituzionale. quali sono le implicazioni per la democrazia, lo stato sociale, i diritti dei lavoratori, il futuro degli studenti? A reti unificate si dice che la controriforma costituzionale modernizzerà i nostri obsoleti meccanismi istituzionali e che non metterà in discussione i principi fondamentali. Ma non è difficile dimostrare che è vero esattamente

Continua a leggere

La Working Poor Generation vota NO! Verso le mobilitazioni del 21-22 ottobre

La Working Poor Generation vota NO! Verso le mobilitazioni del 21-22 ottobre Appello di studenti e giovani lavoratori precari da Torino, Genova, Bologna, Roma, Napoli. Le firme in fondo al testo Il 4 dicembre si vota al Referendum Costituzionale. Un appuntamento storico. Perché mai l’ordinamento sociale scaturito dalla Resistenza fu messo così fortemente in discussione. Perché la Terza Repubblica in

Continua a leggere

“Invest in Italy”

Nei giorni scorsi il governo ci ha ricordato perchè merita di essere mandato a casa con un bel NO al referendum del 4 dicembre: “L’Italia offre un livello salariale competitivo (che cresce meno che nel resto della UE) e una forza lavoro altamente qualificata”. Così recita un opuscolo del Minsitero dello Sviluppo Economico. Un esempio? “Un ingegnere in Italia guadagna

Continua a leggere

03/10/2013 Il naufragio della verità

Il 3 ottobre ricorre un anniversario molto mediatizzato nella storia recente di questo paese. Askavusa Lampedusa con le sue lotte contribuisce da anni al tentativo di smascherare il buonismo con cui Italia, Ue e Nato vorrebbero nascondere la reale natura dei loro confini e dei loro sempre più frequenti interventi militari. << Questo è un dossier che racconta ed analizza i

Continua a leggere
1 13 14 15 16 17 21