Cronaca da Barcellona

Ieri 11 settembre, nel giorno della tradizionale ricorrenza della Diada, centinaia di migliaia di persone sono scese in piazza in tutti i Paesi Catalani per rivendicare l’indipendenza dallo Stato spagnolo. L’11 settembre 1714 Barcellona veniva presa dalle truppe borboniche: da allora nonostante i lunghi periodi di illegalità la ricorrenza ha assunto un significato di opposizione più o meno radicale alla

Continua a leggere

Ricerca. La “riforma Renzi” blocca assunzioni e funzioni negli enti pubblici

Nel paese dei cervelli in fuga, della stagnazione economica, dei dissesti idrogeologici e dell’elevata sismicità si prendono sempre decisioni azzeccate in merito al futuro della ricerca e dei suoi operatori. Tra i decreti attuativi della riforma della PA presentati cinque giorni fa, i giornali si sono scordati di dirvi qualcosa sul blocco delle assunzioni e i bilanci in rosso degli

Continua a leggere

Crisi permanente e disoccupazione giovanile: una piaga globale

Numeri e tendenze da tenere in mente per evitare un approccio esclusivamente “italocentrico” alla crisi globale. Gli ennesimi segnali di un’economia globale che ormai si trova in una situazione permanente di stagnazione, e di come uno degli aspetti di questa crisi sia stato un attacco globale senza precedenti alle fasce giovanili della società. Sottolineiamo che non sorprendentemente cresce dil numero

Continua a leggere

8 agosto. Marcinelle, sessant’anni e non dimenticare

Oggi ricorre il 60esimo anniversario della strage di Marcinelle. Centinaia di lavoratori migranti bruciati vivi in una miniera di carbone in Belgio. Tra loro, 136 italiani. Le autorità italiane non si mossero, e i responsabili furono assolti o condannati a pochi mesi. Questo il prezzo per risalire il baratro in cui era piombato il continente dopo la seconda guerra mondiale,

Continua a leggere

“The case for islamo-christian civilization”

In questi anni abbiamo avuto più volte modo di apprezzare le posizioni del prof. Angelo d’Orsi (qui un’intervista che gli ponemmo dopo le polemiche che seguirono un’iniziativa da noi organizzata in università e a cui il professore contribuì con una sua relazione). Pertanto cogliamo un consiglio di lettura apparso alcuni giorni fa sulla sua pagina facebook, per continuare ad approfondire argomentazioni valide a

Continua a leggere

“Nemmeno le SS…”

“Sallusti scrive un editoriale nel quale, commentando i fatti di Rouen, afferma che nemmeno le SS avevano mai osato violare una chiesa. In un mondo più giusto uno così sarebbe obbligato a fare penitenza con un pellegrinaggio a Marzabotto, in ginocchio. Il 29 settembre del ’44 le SS fecero irruzione nella chiesa di Santa Maria Assunta, uccidendo prima il parroco

Continua a leggere
1 2 3 4 5 8