8 agosto. Marcinelle, sessant’anni e non dimenticare

07bg08f1-kfbb-u43210766967623bvf-1224x916corriere-web-sezioni-593x443

Oggi ricorre il 60esimo anniversario della strage di Marcinelle. Centinaia di lavoratori migranti bruciati vivi in una miniera di carbone in Belgio. Tra loro, 136 italiani. Le autorità italiane non si mossero, e i responsabili furono assolti o condannati a pochi mesi. Questo il prezzo per risalire il baratro in cui era piombato il continente dopo la seconda guerra mondiale,

Continua a leggere

“The case for islamo-christian civilization”

13680667_549550765252964_3456936548605625483_n

In questi anni abbiamo avuto più volte modo di apprezzare le posizioni del prof. Angelo d’Orsi (qui un’intervista che gli ponemmo dopo le polemiche che seguirono un’iniziativa da noi organizzata in università e a cui il professore contribuì con una sua relazione). Pertanto cogliamo un consiglio di lettura apparso alcuni giorni fa sulla sua pagina facebook, per continuare ad approfondire argomentazioni valide a

Continua a leggere

“Nemmeno le SS…”

marzabotto

“Sallusti scrive un editoriale nel quale, commentando i fatti di Rouen, afferma che nemmeno le SS avevano mai osato violare una chiesa. In un mondo più giusto uno così sarebbe obbligato a fare penitenza con un pellegrinaggio a Marzabotto, in ginocchio. Il 29 settembre del ’44 le SS fecero irruzione nella chiesa di Santa Maria Assunta, uccidendo prima il parroco

Continua a leggere

Ciao Emmanuel

13557912_540633902811317_4256282631079665300_n

Ciao Emmanuel. Dalla Nigeria ci avevi raggiunto tra mille sfide, rischiando la vita, e costruendone una qui tra noi assieme alla tua compagna. Qualcuno non ha potuto sopportare la dignità dimostrata dalla tua stessa esistenza, e ha voluto togliertela. Non dimenticheremo l’insegnamento che ci date tu e le tante persone migranti con cui intrecciamo ogni giorno pezzi dei nostri percorsi

Continua a leggere

Generazione Erasmus o Working Poor Generation?

Amount of direction signs with europeans countries names.

Il voto inglese della settimana scorsa ha un’aspetto epocale, che si inserisce in una lunga scia che viene confermata: la vittoria del Leave, a favore della Brexit dall’Unione Europea, è soltanto l’ultimo esito antieuropeista di una lunga fila di referendum convocati qua e là nel continente per esprimere un parere sulle istituzioni comunitarie, sempre respinte dalle consultazioni popolari. Da giorni

Continua a leggere

L’Italia si sgonfia? Facciamo come in Francia!

Palla-sgonfia-2

L’Italia si sgonfia? Facciamo come in Francia! Lettura politica dei Rapporti ISTAT e ANVUR delle ultime settimane Mentre il governo tenta di modificare artificiosamente i numeri, quando con trovate che lasciano il tempo che trovano quando con vere e proprie manomissioni falsificanti, i dati parlano chiaro, e questa volta sono quelli dell’andamento demografico dell’Italia analizzati dall’ISTAT (Istituto nazionale di Statistica)

Continua a leggere

Rivoluzione digitale e sharing economy: iniziativa al Politecnico di Torino

pesodeibit

Il 10 maggio scorso la campagna Noi Restiamo è tornata al Politecnico di Torino, per dare continuità al percorso di riflessione e dibattito sugli impatti sociali delle nuove tecnologie intrapreso con la precedente iniziativa del 26 gennaio. La rete, il suo ruolo nella vita sociale, le sue interpretazioni (critiche o ideologiche) sono state l’argomento affrontato da Carlo Formenti e Juan

Continua a leggere

18 APRILE #StartUpDayInculator // assemblea universitaria con Marta Fana

12976709_507474529460588_8144948362631255623_o

Retorica startuppara, autoimprenditorialità e precarietà ai tempi delle riforme del lavoro made in UE, fatte di Jobs Act, di Voucher, della fallimentare Garanzia Giovani, della schiavizzante Alternanza Scuola-Lavoro e dell’emigrazione di massa. Assemblea studentesca in p.zza Verdi, lunedì 18/4, ore 17:00, a cui parteciperanno: ▸ Marta Fana, dottoranda di ricerca in economia presso l’Institut d’etudes politiques di sciences po, a

Continua a leggere
1 2 3 4 5 7