Divisi nella retorica renziana, uniti nella precarietà del reale

image

Ieri, ad un incontro coi giornalisti a Fano, il neo-riconfermato ministro del lavoro (o meglio, ministro del precariato o del non-lavoro) Poletti si è lasciato andare ad esternazioni che ribadiscono -semmai ce ne fosse bisogno- la natura di classe e antipopolare dei nostri governanti. Ad una domanda sul forte aumento dell’emigrazione italiana (e soprattutto giovanile) degli ultimi anni, egli infatti

Continua a leggere

Solidarietà agli arrestati del movimento indipendentista catalano!

cup-720x300

Questa mattina cinque militanti della Cup, (la coalizione indipendentista e anticapitalista della sinistra catalana), di Arran (organizzazione giovanile indipendentista e anticapitalista) e del Sepc (sindacato studendesco dei paesi catalani) sono stati arrestati per aver bruciato la foto del Re Filippo VI di Borbone e di alcune pagine della Costituzione Spagnola nel corso della manifestazione convocata dagli indipendentisti in occasione della

Continua a leggere

Che classe questo NO!

15230744_609685119239528_4562895984540421083_n

Il NO espresso in maniera inequivocabile nelle urne domenica 4 dicembre ha avuto almeno un doppio effetto: uno immediato – il respingimento della controriforma costituzionale – e uno di livello politico addirittura superiore – il rifiuto complessivo del governo Renzi e delle politiche portate avanti in questi anni in ossequio alle linee dettate dall’Unione Europea. I due aspetti sono tra

Continua a leggere

Bologna. L’insopportabile ipocrisia delle èlites dentro l’università

15171318_604833226391384_4627574447121590900_n

Ci sono giornate particolarmente significative, che ti danno l’idea di come si muove oggigiorno l’élite padronale nostrana. Oggi è una di quelle. Oggi nella Bologna del Pd si organizza -a porte chiuse o semichiuse- una parte importante dl massacro sociale. Il primo episodio degno di nota si svolge alla periferia cittadina ma nel cuore del mondo istituzionale. L’Opificio Golinelli ospita

Continua a leggere

Carovana Europea per il Donbass. Prima tappa

ucraina-antifascista

Missione compiuta. La Brigata di Solidarietà organizzata dal Coordinamento Ucraina Antifascista ha portato gli aiuti in Slovacchia, prima tappa della carovana europea per il Donbass, a cui abbiamo dato il nsotro contributo militante. Grazie a Serena, Andrea, Giampietro, Chiara, Marco, Oscar, Mauro, Giovanni che hanno guidato per 22 ore e scaricato quasi 3 tonnellate di materiali. Grandi cuori antifascisti!  

Continua a leggere

Tempesta perfetta. Dieci interviste per capire la crisi

temp

Si chiama Tempesta Perfetta, è la prima prova editoriale della Campagna Noi Restiamo, pubblicata da Odradek, raccoglie le interviste di dieci economisti – Riccardo Bellofiore, Giorgio Gattei, Joseph Halevi, Simon Mohun, Marco Veronese Passarella, Jan Toporowski, Richard Walker, Luciano Vasapollo, Leonidas  Vatikiotis, Giovanna Vertova – sulla crisi; Lunedi 7 novembre alle ore 21,00 ci sarà la prima presentazione a Torino, presso la Libreria Comunardi – Via Bogino 2; Nei prossimi giorni verranno

Continua a leggere

Working poor generation o mammoni d’Europa?

14731396_588097834731590_7450364757961966164_n

La maggior parte delle persone (non la completa totalità purtroppo…) vive effettivamente su questa Terra e sa cosa succede in giro. Ascolta, guarda, legge, discute e, seppur esprimendo opinioni anche molto differenti, talvolta contrapposte, ha effettivamente un’idea della realtà. La propaganda di potere – qualche anno fa si sarebbe usata l’espressione “mezzi di disinformazione” – serve invece a plasmare la

Continua a leggere
1 2 3 17