Bologna. Meglio Terroni Che Fascisti – 2 giorni antimperialisti

MEGLIO TERRONI CHE FASCISTI! ◆◆2 GIORNI ANTIMPERIALISTI◆◆ > Un film che sta creando malumori ai piani alti del potere: vediamolo e discutiamone insieme. > Incontrare una parte della delegazione di ritorno dalla carovana in Donbass è certamente il modo migliore per capire cosa sta accadendo oggi ai margini d’Europa. > A più di un mese dall’inizio dello sciopero della fame

Continua a leggere

G7 Taormina, La repressione si inasprisce. Solidarietà ai compagni di Catania

Pubblichiamo il comunicato unitario contro le misure repressive messe in campo nei confronti di attivisti politici ed esponenti del sindacalismo conflittuale a Catania, la tempestività delle indagini ci dice molto su quello che è il clima dell’isola dove oggi inizia il G7. Di seguito il comunicato: Compagni e attivisti vengono pesantemente colpiti con denunce, multe e intimidazioni. I provvedimenti restrittivi, penali

Continua a leggere

Bologna, condannarci o ucciderci

Continua la lista di denunce e condanne che stanno venendo notificate in queste settimane ai danni delle lotte sociali e del sindacalismo conflittuale in questa città. Come nelle precedenti occasioni, anche questa volta nostri militanti coinvolti nel dispositivo repressivo. Ma l’evenienza è oggi infame più che mai: la protesta imputata si realizzò lo scorso 15 settembre come risposta immediata alla

Continua a leggere

La “Tempesta Perfetta” arriva a Roma insieme all’ambasciatore Venezuelano

La presentazione del libro di Noi Restiamo a La Sapienza, insieme al collettivo CUMA e all’ambasciatore Venezuelano, ospitata durante un seminario del prof. Vasapollo. Lunedì 10 marzo la campagna Noi Restiamo ha presentato il suo libro di interviste Tempesta Perfetta all’interno dell’Università La Sapienza insieme ai compagni del collettivo CUMA. Una presentazione atipica in quanto arricchita dalla presenza dell’ambasciatore Venezuelano,

Continua a leggere

Repressione PD contro la resistenza di via Irnerio

Alla vigilia del corteo nazionale del 25 marzo, promosso dalla piattaforma sociale Eurostop contro la celebrazione del 60° anniversario dalla firma dei Trattati di Roma, sono state notificate 32 denunce agli attivisti di AS.I.A-USB, agli occupanti e ai militanti di Noi Restiamo per l’occupazione e la resistenza allo sgombero delle case popolari “Nelson Mandela” e il Centro Studi Occupato TerzoPiano.

Continua a leggere

Riunione internazionale del Forum to Fight a Roma: un altro passo avanti!

Si è tenuto lo scorso weekend (1-2 aprile) a Roma, organizzata dalla campagna Noi Restiamo e ospitata nei locali del Centro Popolare San Basilio la terza riunione del Forum To Fight, piattaforma internazionale di realtà giovanili e studentesche. Nata a Laudio nei Paesi Baschi nel febbraio 2016, la piattaforma riunisce più di 10 organizzazioni provenienti da diversi paesi d’Europa, in

Continua a leggere

Unito rinnova la partnership con il Technion e l’oppressione israeliana sui palestinesi

Nonostante le più di 1300 firme di studenti dell’Università di Torino e gli appelli dei docenti universitari e dei ricercatori contro il rinnovo degli accordi con il Technion di Haifa, il Senato accademico ha votato martedì 14 marzo per la continuazione della partnership con l’università israeliana complice dell’oppressione palestinese. Con questo voto si palesa ancora una volta l’ipocrisia di un’istituzione

Continua a leggere

Bologna. Che fine ha fatto l’università?

Bologna, incontro in Università mercoledi 15 marzo ore 19.00 presso l’aula I di via Zamboni 38 CHE FINE HA FATTO L’UNIVERSITA’? L’Erasmus fa 30 anni, ma i trentenni dove vanno? Contro l’università d’élite. Contro la chiusura degli spazi di democrazia. Contro la repressione violenta del dissenso Ne parliamo con: Francesco Sylos Labini – redazione Roars Luciano Vasapollo – docente università

Continua a leggere
1 2 3 4 5 21