Esuberi, delocalizzazioni e cassa integrazione: MARCHIONNE VAI PURE, NOI RESTIAMO!

In queste ore in cui precipitano le condizioni di salute di Sergio Marchionne vediamo già all’opera stampa e telegiornali che ne santificano la figura mentre, più pragmaticamente, il gruppo dirigente FCA lo sostituisce prima della riapertura dei mercati. Difronte a questa beatificazione incontrastata vogliamo ricordare brevemente alcune sue grandi gesta: Campione nel capitalismo “mordi e fuggi”, per decenni si è

Continua a leggere

No al prestito d’onore, l’ennesima svolta neoliberale in università.

NO AL PRESTITO D’ONORE, L’ENNESIMA SVOLTA NEOLIBERALE IN UNIVERSITA’ È notizia di pochi giorni fa, il Miur indaga sulle disponibilità economiche degli studenti “invitandoli” a chiedere un prestito “d’onore” per proseguire gli studi. Il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha inviato un questionario, tramite la società privata PwC, per sondare la possibilità di introdurre lo strumento del cosiddetto Prestito

Continua a leggere

Terroni d’Europa

  Leggi sul computer, oppure Scarica il file per l’autostampa (stampa fronte retro + rilegatura lato corto) Marco Romito Il passaggio dalla media alla superiore: strategie di classe e orientamento scolastico nella riproduzione delle disuguaglianze sociali Marta Fana Che fine ha fatto l’università? Angelo d’Orsi Il silenzio degli atenei Maurizio Matteuzzi Le riforme fino all’ANVUR: un disastro preannunciato Francesco Sylos Labini Ricerca

Continua a leggere

Nessun giro con Israele – tour di incontri con Bassam Saleh

** NESSUN GIRO CON ISRAELE ** Assemblea e dibattito con Bassam Saleh Verso la manifestazione nazionale del 12 maggio a Roma, in solidarietà con la resistenza del popolo Palestinese, insieme ai compagni dell’Unione Sindacale Di Base e alla Federazione Sindacale Mondiale (WFTU). Appuntamento a Roma (9 maggio), Torino (10 maggio), Bologna (11 maggio) e Pisa (15 Maggio)

Continua a leggere

Test invalsi e alternanza scuola-lavoro: due facce della stessa medaglia

La questione che si vuole sollevare nel breve documento che segue parte dalla necessità di analizzare uno strumento di valutazione introdotto nel 2002 come progetto a base campionaria, anonimo e con un unico fine statistico. I test, inizialmente, erano previsti per le classi seconde e quinte delle scuole primarie. Questo strumento ha poi subíto un processo di trasformazione tale che

Continua a leggere

4 anni dal pogrom di Odessa, non dimentichiamo, Non perdoniamo.

4 anni dal pogrom di Odessa, non dimentichiamo, Non perdoniamo. Sono passato 4 anni da quel 2 di maggio del 2014 quando gruppi di ispirazione apertamente neonazista hanno assalito la casa dei sindacati a Odessa dandogli fuoco, 48 i morti ufficiali. Tanto ci sarà da scrivere sull’epoca che stiamo vivendo, molto poco risulterà combaciare con la descrizione che oggi stampa

Continua a leggere

Con i compagni napoletani

La nostra piena solidarietà per questa giusta lotta! Domani gli studenti e le studentesse di Napoli saranno nelle strade contro l’aumento delle tasse universitarie, una lotta giusta e necessaria che parte dall’esigenza di poter prendere ciò che ci spessa: il libero accesso allo studio per tutti e tutte. Da tempo sosteniamo che la ristrutturazione macroregionale di questo continente ha posto

Continua a leggere

Contro il fascismo utile e la repressione UE

Apprendiamo del fermo di alcuni compagni durante la manifestazione al confine con la Francia avvenuta ieri in Val Susa. Una risposta degna nei confronti della schifosa provocazione della branca francese dei fascisti di “Generazione Identitaria” che han montato simbolicamente una rete lungo il confine Italo-Francese a simboleggiare la “chiusura” dei confini verso quei migranti che da tutto l’inverno rischiano la

Continua a leggere

[equilibrio precario] Ancora a proposito delle scuole superiori

Nella sesta puntata di equilibrio precario torniamo a parlare di scuola, in particolare di scuole superiori. Nelle ultime settimane infatti perfino i media mainstream hanno dovuto dare spazio ad episodi di aperta contestazione del dispositivo dell’alternanza scuola-lavoro. Prima il caso dei ragazzi di un collettivo napoletano, che hanno protestato contro il lavoro gratuito domenicale nell’ambito delle “giornate FAI” e per

Continua a leggere

Bastalternanza: assemblea nazionale FIGHT REPRESSION!

ASSEMBLEA NAZIONALE promossa dalla Campagna BastAlternanza // NELLE SCUOLE, NELLE PIAZZE E NEL LUOGO DI LAVORO: FIGHT REPRESSION! E’ notizia di queste settimane quella dell’ennesimo caso di repressione nei confronti di uno studente di Carpi, in provincia di Modena, che ha “osato” scrivere un post su Facebook per denunciare quello che realmente accade durante le ore di Alternanza Scuola-Lavoro. Lo

Continua a leggere
1 2 3 31