Fratture reali e rotture possibili nella UE. la Rivoluzione nel XXI Secolo

Il processo di costituzione di un polo imperialista europeo in grado di competere alla pari con gli altri macro-blocchi mondiali in uno scenario internazionale sempre più bellicoso fino a questo momento si è dimostrato in grado di reggere i colpi delle contraddizioni che ha necessariamente scatenato. Trattandosi di un processo reale e non concluso naturalmente possiamo semplicemente leggere le tendenze,

Continua a leggere

Giovani a sud, recensione di Enrico Lobina

Il 18 novembre 2018 il collettivo bolognese Zente Arrubia, insieme a sarde e sardi emigrati in Italia, e qualcuno anche fuori Italia, ha organizzato a Bologna l’Assemblea sarda dell’emigrazione. La Sardegna, dal 1962 in poi, ha una storia di emigrazione di massa, la quale è ricominciata in modo costante e pressante a partire dai primi anni duemila. Anche alla luce

Continua a leggere

#15dic a Marsiglia per il “Quinto Atto”

Leggi anche su Contropiano.org #MarsigliaSiamo ora in delegazione al corteo studentesco che sta confluendo nel corteo generale Publiée par Noi Restiamo sur Samedi 15 décembre 2018 #MarsigliaUn corteo grandissimo arriva sotto la ruota panoramica Publiée par Noi Restiamo sur Samedi 15 décembre 2018 #MarsigliaLa polizia carica e spara lacrimogeni per disperdere la piazza, la gente però è determinata a restare

Continua a leggere

#8dic a Parigi per il “Quarto Atto”

#Parigi Siamo in piazza insieme a lavoratori, studenti, Action Antifasciste Paris-Banlieue, Comité Verité et Justice pour Adama, CLAQ, Solidaires, Sindacato Sud e tanti altri ancora! In questo momento la polizia (armata di tutto punto con gas, idranti e tanto altro) sta provocando il corteo bloccandolo all’altezza di Operà. #ParigiMentre in tutta Francia continuano le mobilitazioni e Macron tenta di salvarsi

Continua a leggere

Lo stato nazione è il cane da guardia dell’Unione Europea!

C’è chi invocava una grande coalizione da Tsipras a Macron per fermare l’avanzata delle destre in Europa, ma delle scene che ricordano paurosamente il fascismo ce le sta regalando proprio Macron. Il fermo di quasi duecento studenti, ginocchia a terra e mani dietro la schiena, controllati a vista da poliziotti armati è una scena che da molto tempo non si

Continua a leggere

Dall’Italia alla Francia: studenti e lavoratori conquistiamoci il futuro!

#Parigi In una Francia in tumulto oggi siamo a Parigi a Place du Pantheon insieme agli studenti francesi, europei ed extra comunitari per lottare uniti contro l’aumento delle tasse di iscrizione proposte dal governo Macron a tutti gli studenti extra UE. Si tratta di una battaglia comune per il diritto allo studio e alla formazione che sia universale, per uno

Continua a leggere

Giovani a sud della crisi. Un’analisi concreta della situazione concreta della condizione sociale giovanile

recensione di Antonio Allegra   C’è un merito che bisogna riconoscere ai compagni di Noi Restiamo da quando sono nati: quello dello sforzo teorico di ricostruzione di un quadro della questione sociale giovanile all’interno delle dinamiche della competizione capitalistica globale, con particolare attenzione allo specifico della situazione italiana. Il nuovo lavoro di ricerca e di analisi, Giovani a sud della

Continua a leggere

Dinamiche migratorie fra centro e periferia europea

SCARICA Dinamiche migratorie fra centro e periferia europea Quando qualche anno fa facemmo nascere «Noi Restiamo» eravamo partiti dall’osservazione basilare che un numero sempre maggiore di coetanei (e non) stava lasciando l’Italia. I numeri pubblicati ogni anno dai rapporti del- la Fondazione Migrantes hanno progressivamente rivelato che l’Italia, ben lontana dall’invasione vagheggiata dai fascio-leghisti nostrani, stava viven- do un fenomeno

Continua a leggere
1 2 3 9