Un futuro senza il ministro Fedeli

Assieme a Eurostop aderiamo al presidio di Bologna, venerdì 19 gennaio sotto Palazzo Re Enzo. Ci piace immaginare il nostro futuro indipendentemente da lei, l’ennesimo ministro che sta portando avanti la distruzione della Scuola, dell’Università e della Ricerca in Italia. Ci piace immaginare non dover avere più a che fare con chi, a prescindere dal vessillo politico agitato, in questi

Continua a leggere

Taglio sulle tasse universitarie, chi offre di meno?

Ci piacerebbe essere sempre in campagna elettorale, per sentirci dire ogni giorno da quelli che ci stanno distruggendo la vita privatizzando, alzando i costi dei servizi pubblici, aumentando le tasse e riducendo i salari, che ci toglieranno questa o quell’altra gabella. Ultimo in ordine di apparizione, Piero Grasso: “aboliremo le tasse universitarie”. Evviva! I movimenti studenteschi e universitari sono solo

Continua a leggere

No alla collaborazione tra scuola e forze armate, no all’Alternanza Scuola-Lavoro

Il 13 dicembre quell’istituto aberrante che è l’Alternanza Scuola-Lavoro ha toccato un nuovo punto basso. Come se non bastasse obbligare centinaia di migliaia di studenti ogni anno a lavorare gratuitamente, svolgendo nella gran maggioranza dei casi mansioni inutili, ripetitive e non coerenti col loro percorso di studi, spesso anche in condizioni di non adeguata sicurezza, adesso molti di questi studenti

Continua a leggere

Noi Restiamo e Sepc contro l’appoggio strumentale di fascisti e xenofobi all’indipendentismo catalano

Dal 21 al 23 novembre, Noi Restiamo ha organizzato un tour nazionale con compagne e compagni provenienti dalla Catalogna, militanti della Sepc e di Arran, organizzazioni studentesche e giovanili della sinistra indipendentista. Compagni che sono stati in prima fila e a disposizione della volontà popolare nella costruzione e nella difesa del Referendum dello scorso ottobre. Giovedì 23 novembre si è

Continua a leggere

Potere al Popolo #accettiamolasfida

Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta fatta dai compagni di Je so pazzo perché pensiamo che sia un’occasione inaspettata ma importante per creare connessioni tra le esperienze di lotta che animano questo paese. Siamo assolutamente consapevoli che il passaggio elettorale non rappresenta il fine ma solo un mezzo per allargare le maglie attualmente molto strette della rappresentanza, politica aldilà che

Continua a leggere

FORUM TO FIGHT: University for the people!

Nel mese di dicembre come Noi Restiamo abbiamo partecipato alla campagna internazionale dal titolo “University for the people”, promossa dal Forum to Fight, piattaforma internazionale composta da realtà giovanili e studentesche di cui facciamo parte. A Bologna abbiamo voluto esprimerci contro l’università di èlite in occasione della visita dell’’Anvur all’Unibo avvenuta la prima settimana di dicembre. L’Anvur è un organismo

Continua a leggere

Dove stanno andando i nostri atenei? Report della prima assemblea nazionale

Venerdì 1 dicembre si è tenuta a Bologna una prima assemblea studentesca da noi promossa nella convinzione che all’importante ruolo giocato dall’Alta Formazione nella ristrutturazione del capitalismo continentale non si possa rispondere lasciando questo campo sguarnito dalla presa di parola delle forze anticapitaliste. Lo abbiamo fatto cercando di rispettare un metodo rigoroso, condividendo analisi concrete e letture approfondite delle linee

Continua a leggere

ASL: la nuova schiavitù del lavoro minorile voluta da padroni e Unione Europea

In vista dell’assemblea nazionale della campagna “BastaAlternaza” che si terrà Sabato 2 Dicembre a Roma al Csoa “Intifada” in Via Casalbruciato 15, proponiamo il  documento che come Noi Restiamo abbiamo elaborato sull’ASL e la buona scuola. Evento Facebook: Assemblea nazionale della campagna BastAlternanza!   L’ANALISI DEL FENOMENO Il Contesto Europeo Per una riflessione sul senso della legge 107/15 (la cosiddetta

Continua a leggere

Università e guerra, tra NATO ed Esercito Europeo

In uno scacchiere globale sottoposto a forti sollecitazioni, la funzionalizzazione dei saperi agli interessi strategici dei capitalismi in competizione tra loro comporta un’ulteriore sinergia tra le nostre università e il settore militare. Alle implicazioni di questa dinamica abbiamo dedicato il seguente contributo per l’assemblea “Dove stanno andando i nostri atenei?”, che venerdì 1 dicembre ospiterà a Bologna gli interventi di

Continua a leggere

UniTo censura l’iniziativa sulla Catalogna!

UNITO CENSURA L’INIZIATIVA SULLA CATALOGNA!   Dal 21 al 23 novembre, Noi Restiamo ha organizzato un tour nazionale con compagne e compagni provenienti dalla Catalogna, militanti della Sepc e di Arran, organizzazioni giovanili e studentesche indipendentiste. Giovedì 23 novembre è fissato l’appuntamento di Torino. Abbiamo chiesto un’aula del Campus Einaudi per ospitare l’iniziativa e, nonostante la correttezza formale della richiesta,

Continua a leggere
1 2 3 4 5 25