Carovana Europea per il Donbass. Prima tappa

Missione compiuta. La Brigata di Solidarietà organizzata dal Coordinamento Ucraina Antifascista ha portato gli aiuti in Slovacchia, prima tappa della carovana europea per il Donbass, a cui abbiamo dato il nsotro contributo militante. Grazie a Serena, Andrea, Giampietro, Chiara, Marco, Oscar, Mauro, Giovanni che hanno guidato per 22 ore e scaricato quasi 3 tonnellate di materiali. Grandi cuori antifascisti!  

Continua a leggere

22 ottobre: #norenziday

Nel giorno del #norenziday a Roma ecco le foto dell’assemblea del lancio della campagna schiavi mai in piazza San Giovanni da cui alle 14 partirà la manifestazione nazionale contro il referendum costituzionale e le politiche del governo Renzi. La campagna schiavi mai: contro le nuove forme di sfruttamento e precariato. #schiavimai #norenziday La giornata di oggi è iniziata con l’assemblea della campagna #schiavimai e siamo intervenuti

Continua a leggere

Basta politiche di guerra

Pubblichiamo alcuni momenti raccolti nel presidio lanciato dalla Piattaforma Sociale Eurostop.info che sta scendendo in piazza in tutta Italia per chiamare alla partecipazione della giornata nazionale di mobilitazione contro la guerra il 16 gennaio. Come aderenti alla piattaforma eravamo presenti oggi per ribadire il nostro rifiuto a una guerra permanente che dura da 25 anni, al sistema che la genera e agli

Continua a leggere

Fermiamo una guerra che dura da 25 anni

La Piattagorma Sociale EUROSTOP scalda i motori in vista della mobilitazione generale del 16 gennaio contro la Guerra e il sistema che la genera. In qualità di aderenti, ieri abbiamo interrotto con un blitz la conferenza europeista “2030: l’Europa che verrà” (https://www.facebook.com/noirestiamo.bologna/posts/463574880517220). Oggi rilanciamo qui alcune delle immagini che dimostrano come anche a Bologna il lavoro sia stato avviato e

Continua a leggere

Con la Val Susa che resiste

Oggi in Val Susa, partecipatissimo corteo NO TAV fino a Venaus. Come sempre in Valle si respira il profumo di un’idea di mondo diverso a partire dalla concretezza di una lotta che ha saputo andare molto aldilà del rischio di chiudersi in un tipico atteggiamento di rifiuto in stile “not in my backyard”. Dalla Valle alle città, le mobilitazioni si contaminano e

Continua a leggere
1 2 3