Fuori la NATO dall’università

L’Università di Parma firma una convenzione con la NATO. Un nuovo segnale inquietante, ma di certo non isolato, dell’intreccio sempre più forte tra ricerca e istituzioni militari. Dal recente caso di collaborazione tra l’Ufficio Scolastico Regionale Emilia Romagna e il locale Comando Militare dell’Esercito nell’ambito dell’Alternanza Scuola-Lavoro – https://urly.it/220tk – ai finanziamenti Europei per lo sviluppo di tecnologie militari presenti

Continua a leggere

Prof. Vasapollo: “Sarà ancora una volta Chavez a sconfiggere il golpismo”

di Alessandro Bianchi Leggi su Contropiano.org Domenica in Venezuela si vota per l’Assemblea Costituente. Un processo perfettamente in linea con la Costituzione del paese ideato per cercare di trovare una soluzione di pace e democrazia alle violenze ed al rifiuto dell’opposizione di destra alla richiesta di dialogo del Presidente Maduro. Sui giornali italiani la propaganda per quegli interessi che da

Continua a leggere

Bologna. Meglio Terroni Che Fascisti – 2 giorni antimperialisti

MEGLIO TERRONI CHE FASCISTI! ◆◆2 GIORNI ANTIMPERIALISTI◆◆ > Un film che sta creando malumori ai piani alti del potere: vediamolo e discutiamone insieme. > Incontrare una parte della delegazione di ritorno dalla carovana in Donbass è certamente il modo migliore per capire cosa sta accadendo oggi ai margini d’Europa. > A più di un mese dall’inizio dello sciopero della fame

Continua a leggere

La guerra di tutti contro tutti – NoiRestiamo Bologna incontra il prof. Calchi Novati

Riportiamo il video dell’iniziativa del 22 febbraio 2016 promossa dalla Campagna NoiRestiamo Bologna, a poche settimane dalla mobilitazione nazionale contro la guerra del 16 gennaio 2016. La Campagna NoiRestiamo si scusa ma, per problemi tecnici lagati alla registrazione del video e dell’audio, l’ultima parte -in particolare quella delle domande dal pubblico- risulta carente di alcuni minuti. Abbiamo optato comunque per

Continua a leggere

Presentazione + proiezione: NON UN PASSO INDIETRO. Cronache dalla Repubblica Popolare di Lugansk e dalla guerra in Ucraina.

Verso un 25 aprile in cui l’antifascismo si possa misurare con la dimensione di guerra in cui ci stanno sempre più spingendo UE e NATO e dentro la quale si alimentano nazionalismi e vecchi e nuovi fascismi, la Campagna Noi Restiamo Bologna vi invita alla presentazione del libro “NON UN PASSO INDIETRO. Cronache dalla Repubblica Popolare di Lugansk e dalla

Continua a leggere

FRONTIERA EUROPA – verso il 12 marzo NO WAR

FRONTIERA EUROPA / VERSO IL 12 MARZO NO WAR L’Unione Europea tra frontiere interne ed esterne: guerre, migrazioni, stati d’emergenza e diritti negati Martedi 8 marzo ore 17.00 Via Centotrecento 18 Aula A Ne parliamo con: Attivista No Borders Calais Antonio Mazzeo – No Muos Organizzano: Campagna Noi Restiamo Bologna www.noirestiamo.org noirestiamo@gmail.com Askavusa Lampedusa www.askavusa.com askavusa@gmail.com Aderenti alla piattaforma sociale Eurostop.info www.eurostop.info

Continua a leggere

Report di ritorno dalla tre giorni internazionalista del Forum To Fight

Si è concluso ieri il tanto atteso appuntamento internazionale del Forum to Fight, a Laudo, nei Paesi Baschi. Un Forum lanciato dalle tante organizzazioni studentesche regionali della sinistra indipendentista presente nello Stato Spagnolo, molte delle quali appartenenti alla piattaforma Para los Pueblos. Un Forum rivolto a chiamare a raccolta tante organizzazioni giovanili di tutto il continente, accomunate dalla volontà di

Continua a leggere

16/1: NO WAR! NON AVRETE LA VOSTRA GENERAZIONE BATACLAN!

Una giornata molto importante quella di Sabato 16 Gennaio. Migliaia di persone hanno sfilato nelle due grandi manifestazioni di Milano e Roma indette dalla Piattaforma Sociale Eurostop nel triste 25esimo anniversario della prima guerra del golfo. L’ampia partecipazione in piazza, nonostante i bombardamenti ideologici e guerrafondai a cui siamo sottoposti quotidianamente, ha certificato il successo di questa giornata di lotta.

Continua a leggere

Firenze: corteo contro il vertice NATO

I nodi locali della campagna Noi Restiamo partecipano oggi alla mobilitazione contro il vertice che la NATO terrà a Firenze fino a domani, a segnare la conclusione dell’enorme dispiegamento di forze messo in campo nelle scorse settimane per l’operazione Trident Juncture: la più grande esercitazione mai vista in seno all’Alleanza Atlantica, per rendere operativi decine di migliaia di militari negli scenari di guerra reali

Continua a leggere
1 2 3