Terroni d’Europa

  Leggi sul computer, oppure Scarica il file per l’autostampa (stampa fronte retro + rilegatura lato corto) Marco Romito Il passaggio dalla media alla superiore: strategie di classe e orientamento scolastico nella riproduzione delle disuguaglianze sociali Marta Fana Che fine ha fatto l’università? Angelo d’Orsi Il silenzio degli atenei Maurizio Matteuzzi Le riforme fino all’ANVUR: un disastro preannunciato Francesco Sylos Labini Ricerca

Continua a leggere

Confindustria: l’università non serve, andate a lavorare

Quest’intervento del presidente di Confindustria Cuneo potrà apparire brutale ma mostra con grande chiarezza la dinamica che ha guidato la ristrutturazione della scuola italiana negli ultimi 20-30 anni, in corrispondenza della posizione che il nostro paese è andato assumendo all’interno del quadro europeo. Nel capitalismo il sistema formativo serve sempre in primo luogo a produrre i tipi di lavoratori di

Continua a leggere

Per chi suona la campanella

E’ autunno e la scuola è ricominciata, dopo un’estate in cui si sono susseguite notizie e indiscrezioni che in qualche modo riguardano il delicato settore dell’istruzione. La situazione di partenza la conosciamo piuttosto bene, e ne abbiamo scritto tante volte: l’Italia e’ tra i paesi europei che spende meno in istruzione in rapporto al suo prodotto interno lordo e produce

Continua a leggere

100.000 leghisti? Uno zero di troppo

Ci associamo all’appello dello studente antifascista Gastone Rossi, che ha inviato questa lettera chiedendo delucidazioni al direttore de Il Resto del Carlino. LETTERA APERTA AL DIRETTORE DE IL RESTO DEL CARLINO Egr. Sig. Direttore, … Conosco bene il precario stato di salute della pubblica istruzione, la quale, da vent’anni a questa parte, è martoriata da torturatori seriali travestiti da ministri

Continua a leggere