Tecnologia, lavoro e classe – ciclo di incontri a Roma

Se da una parte osservare il progresso tecnologico può suscitare in noi un certo fascino, dall’altra non possiamo evitare di vederne evidenti contraddizioni. La tecnologia e il suo rapido avanzamento non sono infatti uno strumento neutro, in quanto sono inseriti direttamente nel processo di valorizzazione capitalistico e giocano un ruolo strategico all’interno della competizione globale. Il ciclo d’iniziative “Tecnologia, Lavoro

Continua a leggere

Reddito minimo garantito

Leggi sul computer, oppure Scarica il file per l’autostampa (stampa fronte retro + rilegatura lato corto) Come abbiamo fatto in passato attraverso l’internità con altri percorsi di lotta sociale, soprattutto quello per il diritto all’abitare, cominciamo ora questa ri essione sul reddito iniziando con l’approcciare idee e soluzioni che negli anni sono state approfondite in particolare dai compa- gni del centro studi

Continua a leggere

[equilibrio precario] Viaggio nel mondo del lavoro italiano: il mito della ripresa economica

Sebbene si continui a vendere mediaticamente la favola della ripresa economica, le condizioni materiali e oggettive che riguardano il mondo del lavoro sono sempre più drammatiche e sempre meno confortanti. Se è vero che la crescita del PIL sia su base trimestrale che rispetto all’anno precedente è tornata positiva, il ritmo è ancora decisamente flebile e decisamente modesto. Dopo dieci

Continua a leggere

Nuove lotte operaie nel mondo del lavoro che cambia (3° Puntata di Equilibrio Precario)

Per sentire il podcast della trasmissione di Radio Città Aperta, clicca qui Dopo esserci occupati di scuole superiori e di università, in questa terza puntata della rubrica di approfondimento “Equilibrio Precario” ci occuperemo delle nuove lotte dei lavoratori nel mondo del lavoro che cambia, anche e soprattutto sotto la spinta del cambiamento tecnologico e della precarizzazione crescente. La prima notizia

Continua a leggere

8 agosto. Marcinelle, sessant’anni e non dimenticare

Oggi ricorre il 60esimo anniversario della strage di Marcinelle. Centinaia di lavoratori migranti bruciati vivi in una miniera di carbone in Belgio. Tra loro, 136 italiani. Le autorità italiane non si mossero, e i responsabili furono assolti o condannati a pochi mesi. Questo il prezzo per risalire il baratro in cui era piombato il continente dopo la seconda guerra mondiale,

Continua a leggere

L’Italia si sgonfia? Facciamo come in Francia!

L’Italia si sgonfia? Facciamo come in Francia! Lettura politica dei Rapporti ISTAT e ANVUR delle ultime settimane Mentre il governo tenta di modificare artificiosamente i numeri, quando con trovate che lasciano il tempo che trovano quando con vere e proprie manomissioni falsificanti, i dati parlano chiaro, e questa volta sono quelli dell’andamento demografico dell’Italia analizzati dall’ISTAT (Istituto nazionale di Statistica)

Continua a leggere

Sabotare le Ruspe, puntare alla Fortezza

Alla fine piazza Verdi vietata a Salvini. Mentre la sua presenza in città rimane comunque confermata, e l’attenzione resta giustamente alta, vale la pena sottolineare che non è stata certamente il senso civile di cui si fa ipocrita custode il sindaco Merola a impedire questa comparsata dal sapore provocatorio e fascista. Questo divieto è piuttosto la risultante dei meccanismi di

Continua a leggere

Formazione, Ricerca e Controriforme: convegno nazionale

FORMAZIONE, RICERCA E CONTRORIFORME CONVEGNO NAZIONALE PROMOSSO DALLA RETE DEI COMUNISTI 30 APRILE, DALLE 10 ALLE 17 SALA CONSILIARE GIARDINI FRANCESCO LORUSSO VIA DELLO SCALO 21 BOLOGNA Disoccupazione strutturale, precarietà esistenziale, mancanza di riferimenti con cui interpretare il presente: sono solo alcuni dei problemi cui devono far fronte i giovani d’oggi, e una propaganda martellante suggerisce che l’emigrazione sia l’unica

Continua a leggere

Gli studenti garantiscono la propria agibilità politica in una Piazza Verdi militarizzata

GLI STUDENTI E I PRECARI PRENDONO PAROLA IN UNA PIAZZA VERDI MILITARIZZATA PER LO START UP DAY 18 APRILE #StartUpDayInculator // assemblea universitaria con Marta Fana, l’iniziativa pubblica di confronto sui temi della precarietà e della retorica con cui vorrebbero imporcela si è conclusa da poco con la partecipazione di un centinaio di studenti e studentesse attratti dalla possibilità di

Continua a leggere
1 2 3