Sabotare le Ruspe, puntare alla Fortezza

Alla fine piazza Verdi vietata a Salvini. Mentre la sua presenza in città rimane comunque confermata, e l’attenzione resta giustamente alta, vale la pena sottolineare che non è stata certamente il senso civile di cui si fa ipocrita custode il sindaco Merola a impedire questa comparsata dal sapore provocatorio e fascista. Questo divieto è piuttosto la risultante dei meccanismi di

Continua a leggere

100.000 leghisti? Uno zero di troppo

Ci associamo all’appello dello studente antifascista Gastone Rossi, che ha inviato questa lettera chiedendo delucidazioni al direttore de Il Resto del Carlino. LETTERA APERTA AL DIRETTORE DE IL RESTO DEL CARLINO Egr. Sig. Direttore, … Conosco bene il precario stato di salute della pubblica istruzione, la quale, da vent’anni a questa parte, è martoriata da torturatori seriali travestiti da ministri

Continua a leggere

Bologna, “the day after”

Una giornata di lotta importante quella di ieri, in cui si è sostanziato un passaggio necessario a cui tutti noi abbiamo lavorato in queste settimane, intenzionati a costruire una presenza importante di quei soggetti politici nazionali consapevoli dei tanti fronti della lotta di classe, risucendo a collegarli in una piazza animata dai semi del blocco sociale conflittuale felsineo. Un momento

Continua a leggere

Bologna: Liberiamoci della Lega. Aggiornamenti

Comunicato degli aderenti all’appello “Contro la Lega Nord, costruiamo lo spezzone nazionale per l’alternativa all’austerity e all’eurofascismo” Gli appuntamenti verso la manifestazione: – sabato 7 novembre ore 14, via dello Scalo 21 per l’assemblea pubblica insieme alle realtà aderenti; – domenica 8 ore 9.30, in via Irnerio presso le case occupate “Nelson Mandela” per raggiungere il corteo in via Stalingrado.

Continua a leggere
1 2