Dopo Macerata, scrivere un’altra rotta è possibile

10 febbraio 2018, una data che ricorderemo a lungo per aver smascherato e bloccato la strategia della tensione messa in campo da Minniti e fascisti. Quasi 30 mila persone dai più vari percorsi personali e politici hanno attraversato Macerata in una manifestazione nazionale che porta in sé un potente vento di rinnovamento nel movimento antifascista, un lento ma inesorabile cambio

Continua a leggere

Fermiamo la repressione. Difendiamo la sovranità popolare, da Roma a Barcellona.

Fermiamo la repressione.  Difendiamo la sovranità popolare, da Roma a Barcellona. Costruiamo uno spezzone contro la repressione nel corteo di Eurostop dell’11 novembre La piattaforma sociale Eurostop ha proclamato per l’11 novembre alle ore 14 una manifestazione nazionale contro le politiche del governo Gentiloni. Nonostante la bocciatura del governo Renzi, lo scorso 4 Dicembre, da parte dei lavoratori, dei giovani

Continua a leggere

Alla farsa di Ubertini e Merola hanno risposto migliaia di studenti

Oggi alle 17 corteo cittadino a partire da piazza Verdi, martedì nuova grande assemblea studentesca In tantissimi ieri hanno risposto alla violenza poliziesca permessa dal rettore Ubertini e legittimata da Merola. In meno di 24 ore si sono mobilitati tantissimi studenti a rappresentare tutti coloro che non ammettono la possibilità di assistere allo scempio della celere che entra in una

Continua a leggere

Bologna e Piacenza: un weekend all’insegna dell’incontro tra istanze sociali

Venerdì sono riprese le lotte per il diritto all’abitare sotto i palazzi del potere a Bologna; sabato è stato importante il rilancio di una nuova articolata mobilitazione nella logistica a Piacenza. Lo andiamo dicendo da mesi in tutte le occasioni pubbliche in cui abbiamo preso parola: la necessaria costruzione di un fronte contro la guerra, su cui stiamo spendendo tanti

Continua a leggere

Firenze: corteo contro il vertice NATO

I nodi locali della campagna Noi Restiamo partecipano oggi alla mobilitazione contro il vertice che la NATO terrà a Firenze fino a domani, a segnare la conclusione dell’enorme dispiegamento di forze messo in campo nelle scorse settimane per l’operazione Trident Juncture: la più grande esercitazione mai vista in seno all’Alleanza Atlantica, per rendere operativi decine di migliaia di militari negli scenari di guerra reali

Continua a leggere

Un buon inizio. Report sull’assemblea nazionale della Piattaforma Sociale Eurostop tenutasi a Roma

Report dall’assemblea nazionale della Piattaforma Sociale Eurostop. Per le nostre valutazioni in merito alla convocazione dell’assemblea, vedere l’appello da noi rilanciato al seguente link http://noirestiamo.org/2015/11/05/piattaforma-sociale-eurostop-assemblea-nazionale/   Sabato 21 novembre a Roma si è svolta la prima assemblea nazionale della Piattaforma Sociale Eurostop. Una sala piena (almeno trecento persone provenienti da diverse città) hanno discusso fino al pomeriggio su quali contenuti

Continua a leggere

Bologna, “the day after”

Una giornata di lotta importante quella di ieri, in cui si è sostanziato un passaggio necessario a cui tutti noi abbiamo lavorato in queste settimane, intenzionati a costruire una presenza importante di quei soggetti politici nazionali consapevoli dei tanti fronti della lotta di classe, risucendo a collegarli in una piazza animata dai semi del blocco sociale conflittuale felsineo. Un momento

Continua a leggere

Bologna: Liberiamoci della Lega. Aggiornamenti

Comunicato degli aderenti all’appello “Contro la Lega Nord, costruiamo lo spezzone nazionale per l’alternativa all’austerity e all’eurofascismo” Gli appuntamenti verso la manifestazione: – sabato 7 novembre ore 14, via dello Scalo 21 per l’assemblea pubblica insieme alle realtà aderenti; – domenica 8 ore 9.30, in via Irnerio presso le case occupate “Nelson Mandela” per raggiungere il corteo in via Stalingrado.

Continua a leggere

Ventimiglia: la mobilitazione No Borders continua nonostante la repressione

Dopo le brutte immagini delle cariche e degli inseguimenti di ieri nella città di Ventimiglia durante la mobilitazione seguita allo sgombero del Presidio Permanente No Borders – Ventimiglia avvenuta negli scorsi giorni, vogliamo rilanciare alcune degli scorci migliori della giornata, di cui i nostri compagni presenti hanno contribuito a dare un racconto nel seguente articolo pubblicato su Contropiano.org   Ventimiglia:

Continua a leggere

No Expo. I nervi scoperti del “nemico” in crisi

Finalmente è il 1° maggio, probabilmente il più atteso degli ultimi anni. Atteso ovviamente da tutti quei lavoratori che ancora, seppur sempre più confusamente e certamente non aiutati dal senso comune diffuso dai media di regime, vi riconoscono un certo qual senso di appartenenza storica e culturale da non buttare totalmente alle ortiche passando la giornata al centro commerciale. Un

Continua a leggere
1 2