Nessun giro con Israele – tour di incontri con Bassam Saleh

** NESSUN GIRO CON ISRAELE ** Assemblea e dibattito con Bassam Saleh Verso la manifestazione nazionale del 12 maggio a Roma, in solidarietà con la resistenza del popolo Palestinese, insieme ai compagni dell’Unione Sindacale Di Base e alla Federazione Sindacale Mondiale (WFTU). Appuntamento a Roma (9 maggio), Torino (10 maggio), Bologna (11 maggio) e Pisa (15 Maggio)

Continua a leggere

Da Bologna alla Palestina

Da Bologna alla Palestina, un primo appuntamento di solidarietà nella seconda settimana della Grande Marcia del Ritorno. Mentre giunge notizia dell’ennesima vittima di questi giorni per mano dell’esercito occupante dello stato di Israele, forti si sono levate la voci di denuncia e in sostegno alla giusta lotta popolare ora in corso in quelle terre. Forte la vicinanza verso una generazione

Continua a leggere

Bologna. Meglio Terroni Che Fascisti – 2 giorni antimperialisti

MEGLIO TERRONI CHE FASCISTI! ◆◆2 GIORNI ANTIMPERIALISTI◆◆ > Un film che sta creando malumori ai piani alti del potere: vediamolo e discutiamone insieme. > Incontrare una parte della delegazione di ritorno dalla carovana in Donbass è certamente il modo migliore per capire cosa sta accadendo oggi ai margini d’Europa. > A più di un mese dall’inizio dello sciopero della fame

Continua a leggere

Unito rinnova la partnership con il Technion e l’oppressione israeliana sui palestinesi

Nonostante le più di 1300 firme di studenti dell’Università di Torino e gli appelli dei docenti universitari e dei ricercatori contro il rinnovo degli accordi con il Technion di Haifa, il Senato accademico ha votato martedì 14 marzo per la continuazione della partnership con l’università israeliana complice dell’oppressione palestinese. Con questo voto si palesa ancora una volta l’ipocrisia di un’istituzione

Continua a leggere

No ai divieti sulla Palestina, gli studenti occupano un’aula

Ieri al Campus Einaudi di Torino gli studenti della campagna “Studenti contro il Technion” hanno occupato l’aula E2 del complesso dopo la risposta negativa da parte delle autorità accademiche a concedere un’aula affinché si potesse ragionare di Palestina, di Nakba, di occupazione israeliana. La motivazione del diniego che doveva essere puramente burocratica – in pratica la richiesta era stata fatta da

Continua a leggere

68 anni dalla Nakba e l’università censura

Il 15 Maggio si celebra l’anniversario della Nakba (catastrofe in arabo), ovvero l’invasione dei territori palestinesi avvenuta nel 1948 da parte dell’esercito israeliano, che ha costretto oltre 700.000 palestinesi a fuggire dalle proprie terre. Ancora oggi moltissimi Palestinesi vivono fuori dalla Palestina, costretti a vivere in campi profughi, vittime della repressione israeliana. Ancora oggi Israele impedisce il ritorno di milioni

Continua a leggere

“Israele-Palestina, alla radice del conflitto”. Intervista a Joseph Halevi

Ormai più di un anno fa, subito dopo l’offensiva israeliana su Gaza, un compagno di Noi Restiamo ha realizzato un’intervista a Joseph Halevi (docente presso la University of Sydney). L’intervista è rimasta inedita fino ad oggi, ma è ancora molto attuale. Abbiamo deciso quindi di pubblicarla in prossimità dell’anniversario della Nakba. Vincenzo Maccarrone: il recente conflitto di Gaza è stato

Continua a leggere

Israele-Palestina, una foto falsa per una pace falsa

Esce l’inevitabile notizia che una foto culto del conflitto israelo-palestinese era un falso. O meglio, non proprio un falso, semplicemente una messa in posa di un concetto, quello della pace possibile fra i due popoli, “recitato” da due bambini entrambi israeliani. Ma non è nella storia di questo scatto, ma proprio nel contenuto della sua immagine che si può andare

Continua a leggere
1 2