VENTO CHE NON SMETTE DI SOFFIARE, OCEANI INTERI DA CONQUISTARE. Una prospettiva giovanile comunista contro la crisi di civiltà del capitalismo

Sette anni fa a Bologna, dietro le barricate dell’occupazione abitativa di via Irnerio 13, abbiamo iniziato il nostro percorso con una parola d’ordine chiara: Noi restiamo. Una dichiarazione d’intenti in aperta contrapposizione al processo di emigrazione forzata imposto alla nostra generazione. Quella che veniva descritta come una libera scelta individuale in un mondo globalizzato, la favola della generazione Erasmus, era

Continua a leggere

SOLIDARIETÀ A ERIC GOBETTI, LA VERITÀ È RIVOLUZIONARIA

Vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà a Eric Gobetti, al centro in questi giorni di pesanti minacce a seguito della pubblicazione del suo ultimo libro “E allora le foibe?”. Già nelle scorse settimane, con l’avvicinarsi della Giornata del ricordo, la pagina Wikipedia dello storico era stata presa di mira e manomessa, aggiungendo fra le righe frasi diffamatorie volte a screditare

Continua a leggere

BASTA CON LA GESTIONE DELL’EMERGENZA, IL DIRITTO ALLA CASA DEVE ESSERE GARANTITO CON MISURE STRUTTURALI!

La nostra generazione è sotto sfratto e non lo permetteremo! In vista della Mobilitazione generale mercoledì 16 febbraio h.15 dall’assessorato alla casa del Comune di Roma fino alla sede della Giunta Regionale con l’Asia usb, ripubblichiamo il nostro intervento di ieri al quinto forum sugli affitti indetto da Rent Strike Roma. È chiaro a tutti ormai che la recente pandemia

Continua a leggere

“SIAMO NATI NEL VOSTRO MONDO MA MORIRETE NEL NOSTRO!” Complici e solidali con i giovani tunisini in lotta!

I giovani tunisini con quelle proteste parlano anche di noi, sappiamo ascoltarle? Nelle ultime settimane la Tunisia è nuovamente attraversata da forti momenti di protesta, in tutte le regioni del paese, e contro cui non si è fatta attendere la repressione da parte del governo che ha portato già ad oltre un migliaio gli arresti, tra cui centinaia di minorenni.

Continua a leggere

GOVERNO DRAGHI? ROMPERE LA GABBIA DELL’UNIONE EUROPEA!

Sabato ore 11:00 presidio in Piazza San Silvestro, Roma.Come era facilmente prevedibile all’inizio di questa crisi di governo alla fine il salvatore della patria, Mario Draghi, è arrivato. Un esito tutt’altro che sorprendente a saper guardare appena oltre la cortina di fumo degli scontri di poltrona su cui è naufragata la maggioranza. L’incarico assegnato da Mattarella a Draghi segna il

Continua a leggere

THE STUDENT HOTEL: UNO SCHIAFFO IN FACCIA ALLA NOSTRA GENERAZIONE

Giovedì abbiamo partecipato anche noi all’incontro tra circoscrizione 7, assessore all’urbanistica Iaria e proprietà di The Student Hotel portando la voce di tutti quegli studenti in gravissime condizioni economiche e ribadendo che lo student Hotel è l’ennesimo attacco al diritto allo studio e all’abitare. Sono di questi giorni infatti le dichiarazioni dell’assessore Iaria e del presidente di circoscrizione Deri durante

Continua a leggere

AMAZON: UN MODELLO TENTACOLARE

La logistica, già settore strategico all’interno della crisi sistemica in cui si trova il modo di produzione capitalistico, con lo scoppio della pandemia ha visto accrescere a livello globale ulteriormente la sua centralità, in particolare i colossi dell’e-commerce, grazie al prevedibile incremento degli acquisti online e alla forte spinta alla digitalizzazione che la fase pandemica ha facilitato, hanno visto aumentare

Continua a leggere

ll ministro Manfredi redivivo… solo per gli interessi del profitto

Il ministro Manfredi ha fatto un’altra uscita sull’università, dopo un lungo silenzio, riguardo a quello che per antonomasia è diventato uno dei settori più discussi durante questo anno di emergenza: la ricerca. Ha dichiarato che il “dottorato di ricerca sia un vivaio da dove estrarre i potenziali imprenditori dell’innovazione”, mettendo in chiaro la visione del governo per questo settore. Se

Continua a leggere

A partire da Sanpa: tra lotta alla droga e lotta di classe, riflessioni per il presente

È più che mai acceso in questi giorni il dibattito sulla serie televisiva SanPa, appena uscita e che fin da subito ha destato polemiche e divergenze all’interno del dibattito pubblico. Nella convinzione che il metodo punitivo, coercitivo, non sia la via corretta nell’affrontare la questione delle tossicodipendenze, ci interessa innanzitutto inserire quell’esperienza all’interno del contesto in cui è nata, con

Continua a leggere

Sanità e precarietà. Intervista con Eleonora, specializzanda di medicina

Alcune notizie recenti riguardanti medici specializzandi e le famose 20000 assunzioni di operatori sanitari durante la prima ondata ci sbattono di nuovo in faccia la crisi di prospettive in cui versa questo modello e le classi dirigenti del nostro Paese, ma più in generale del mondo occidentale. Negli ultimi mesi, dall’inizio della pandemia a ora, abbiamo assistito a un progressivo

Continua a leggere
1 2 3 4 38